Storia

Dopo il tirocinio come apprendista e mobiliere presso due aziende locali, Renzo Ferrè, nel 1960 decide di avviare l’attività in proprio, aprendo una piccola bottega artigiana di falegnameria.

Pienamente convinto della validità della strada intrapresa, costruisce a Rogolo un laboratorio più ampio, dove coadiuvato prima da un apprendista e poi da un operaio prosegue nella produzione di mobili e serramenti.

Sempre  sostenuto dal prezioso aiuto della  moglie, il sig. Ferrè si trasferisce nell’attuale laboratorio  di cosio Valtellino, dove con la collaborazione dei figli, inizialmente nella forma di impresa famigliare e poi nel 93 in quella di società, amplia ulteriormente l’attività dell’azienda.

Oggi, la ditta, produce serramenti e mobili su misura particolarmente apprezzati per la qualità e l’accuratezza dell’esecuzione dei lavori.